Amaryllis Fox - Sotto Copertura

L'ennesimo libro sulla CIA e i suoi segreti? Non proprio.
L'autrice del libro, reclutata a 21 anni dalla famosa agenzia americana, ne fornisce una visione alternativa, sottolineando l'importanza e il ruolo della componente umana nel lavoro di intelligence.

Certamente si parla di modalità di addestramento, di tecniche sul campo, di missioni segrete e alcuni classici dell'immaginario, per esempio le ricostruzioni realistche di paesi, utilizzati come campi di esercitazione, popolati esclusivamente da istruttori.
Ma la componente principale del libro è l'aspetto umano, a partire dalla storia personale della Fox: notti insonni causate dallo schiacciante senso di responsabilità nei confronti di altre vite umane, la capacità di empatizzare con il nemico, metodo spesso più efficace della violenza.
Tutto ciò, insieme con la nascita della figlia nel corso di una missione sotto copertura in Cina, induce l'autrice a interrogarsi se la sua vera identità non abbia finito per coincidere con quella segreta, interpretata per buona parte della sua giovane vita.

Una lettura fresca e piacevole, sia per gli amanti delle spy-story, sia per chi è interessato a un punto di vista originale e reale sulla più controversa agenzia di intelligence del mondo.


Marco - La Libreria del Lago